Guida

GUIDA ALLA SCELTA DELLE SCARPE

GUIDA

Quante volte mi è capitato di sentirmi rivolgere le difficili domande: “Mi consigli un paio di scarpe da basket? Quali sono le migliori? “.

La risposta che offro immancabilmente ai miei interlocutori è: “Dipende”. La risposta non è dettata dalla volontà di non sbilanciarsi, oppure dalla pigrizia. Ogni giocatore di pallacanestro è differente da tutti gli altri, ha esigenze specifiche ed ha una storia sportiva a sé stante. Diffidate da chiunque vi approcci indicandovi una qualsiasi scarpa da basket dicendo che è quella giusta per voi senza conoscere le vostre peculiarità.

Dal mio personalissimo punto di vista un buon 60% dei giocatori di pallacanestro di livello medio-scarso (la gran parte del totale) si preoccupa delle scarpe negli esclusivi termini di indossare qualcosa che permetta di stare in piedi senza rischiare di cadere sul parquet ad ogni azione di gioco. Questa percentuale decresce drasticamente con l’aumentare delle capacità cestistiche.

In questa guida cercherò di darvi alcuni consigli che possono essere utili a chi è alle prime armi con la scelta delle scarpe da basket, ed anche a chi, pur essendo “navigato”, voglia confrontarsi con l’esperienza di un altro appassionato.

1) Conosci te stesso

Sembrerà banale, ma non tutti sono completamente consci delle proprie necessità, specialmente in giovane età. Le informazioni importanti da sapere su di sé sono:

  • Numero di scarpe attuale o lunghezza in centimetri del piede
  • Pianta del piede stretta/media/larga
  • Esigenze particolari (es. utilizzo di plantari)
  • Stile di gioco
  • Caratteristiche imprescindibili (es. grip; ammortizzamento; supporto etc.)
  • Indoor e/o Outdoor
  • Budget da investire

2) Fai ricerche

Internet è una risorsa potentissima che ci aiuta ad informarci e conseguentemente compiere scelte consapevoli. Inizia quindi la tua ricerca visitando ESCLUSIVAMENTE i siti ufficiali dei produttori di scarpe. Perché solo quelli ufficiali? In questo modo è facile capire quali sono i modelli in commercio in quel preciso momento. In più, nelle informazioni dei prodotti possiamo reperire molte informazioni importanti che nei negozi online non sempre si reperiscono…oltre a visitare siti “sicuri”.

Se non conosci i più noti produttori di scarpe da basket, eccone un elenco:

Ottenute tutte le informazioni necessarie, crea una lista di 2/3 modelli che sono maggiormente rispondenti alle tue necessità.

3) Recati in un negozio specializzato

Per quanto bravo tu possa essere stato nella selezione, la realtà è spesso differente rispetto a ciò che si vede/legge sullo schermo. Dunque non affrettarti all’acquisto online e munito della lista dei modelli scelti durante la ricerca visita il negozio specializzato più vicino alla tua abitazione (ammesso che ne esista uno a distanza ragionevole) in modo da poter toccare con mano le scarpe e, soprattutto, provarle.

I negozi specializzati, inoltre, sono gestiti da persone appassionate e competenti (anche se purtroppo non sempre) che possono aiutarti nella scelta finale del modello più adatto a te. Si tratta di un valore aggiunto che si sta perdendo.

4) Acquista al momento giusto

Se il budget a disposizione è limitato, o semplicemente non vuoi spendere molto in scarpe da basket, aspettare il momento più adatto per fare l’acquisto ti farà risparmiare. Ma quando è il momento? Non esiste una regola fissa; molti rivenditori propongono sconti in alcuni periodi dell’anno ed anche in base ad alcune ricorrenze legate alla propria storia, quindi il modo migliore per poter approfittarne è rimanere aggiornati seguendo le pagine social dei negozi di fiducia o seguendo la pagina Facebook di KICKSLOSOFY.

Detto questo, ci sono alcuni “spot” durante l’anno che permettono di risparmiare grazie agli sconti:

  • Subito prima/dopo l’uscita di un nuovo modello quello precedente cala di prezzo
  • Durante l’estate (perché molti modelli vengono aggiornati)
  • Black Friday

5) Goditi l’acquisto praticando lo sport più bello al mondo.

Sperando che questa guida possa essere di aiuto a qualcuno, ti incoraggio a condividerla e commentarla qui sotto proponendo anche i tuoi personali consigli in modo tale che l’esperienza di alcuni possa essere di beneficio a molti.

basketball + sneakers = passion

Dì la tua opinione: