Nike si prende con largo anticipo e propone sul suo sito dedicato all’equipaggiamento per le squadre il nuovissimo catalogo per la prossima stagione agonistica. Fra i prodotti in elenco non posso mancare le  “Team Shoes“, che sono sostanzialmente i modelli generici di largo consumo e che comprendono scarpe che non avevamo ancora visto in quanto previste in uscita durante l’estate 2017.

Qui sotto potete vedere i modelli disponibili a catalogo.

HYPERDUNK 2017 ($140) – usciranno ad Agosto

Il nuovo modello delle tanto amate – e odiate, ad anni alterni tendenzialmente – Hyperdunk adotterà una versione migliorata di “Lunar Cushoning” nell’intersuola che sarà più leggera e morbida, ma anche molto reattiva con buon ritorno di energia. La tomaia è in tessuto jacquard con trama ispirata al flyknit, mentre la suola ha un motivo realizzato sulla base della mappa di pressione del piede. Dalla foto sembrerebbe che manchino i cavetti flywire nelle asole; sarebbe la prima volta dal 2012.

Caratteristiche e design di questa scarpa potrebbero renderla una candidata BEST BUY di questa estate.

HYPERDUNK LOW 2017 ($130) – usciranno ad Agosto

Come sempre sono identiche al modello high-top, semplicemente un taglio più basso aumenta la sensazione di libertà della caviglia. Menzione d’onore alla colorazione azzurra stile “UNC” che ispira tantissimo (almeno me).

NIKE ZOOM SHIFT ($100) – usciranno a Luglio

Nuovo modello a Beaverton, forse figlio delle vecchie Nike Run the One. Queste Zoom Shift sono costruite con tomaia in unico pezzo in neoprene ed engineered mesh; il sistema di ammortizzamento prevede una borsa di Zoom Air (immagino molto piccola) sull’avampiede e Phylon per la restante parte. La suola si “arrampica” sui lati per permettere il miglior controllo possibile.

JORDAN ULTRA FLY 2 ($125) – usciranno a Luglio

Completamente ridisegnate rispetto alle precedenti, sembrano maggiormente collegate alle sorelle Super.Fly; viene del tutto abbandonato il Kurim (elemento caratterizzante il modello). Non si capisce dove Jordan Brand voglia parare proponendo un modello simile, esteticamente dimenticabile – il collo che omaggia le Air Jordan XV si poteva evitare – e dalle caratteristiche pressoché sempre uguali (salviamo solo la doppia borsa di Zoom Air su tallone e avampiede).

Estate 2017 ricca dunque, con sempre più modelli in arrivo. Ora avete idea di quello che verrà e potete già pianificare gli acquisti per la prossima stagione!

Dì la tua opinione: