The zipper” è il termine inglese che definisce la cosiddetta “chiusura lampo”, quotidianamente chiamata anche “zip”. Questo tipo di cerniera, tanto scontato per noi oggi, è una invenzione che risale al 1851 ed è tanto geniale da essere utilizzata largamente anche dopo 165 anni. Aprite il vostro armadio e vedetene la prova.

<<Sì, bella la “lampo” però si utilizza per gli abiti, che c’entra con le scarpe?>>

C’entra, eccome se c’entra. The zipper, nelle scarpe da basket, è un elemento di culto per gli appassionati. Il motivo è che questo tipo di chiusura ha reso le scarpe su cui è stata adottata dei veri e propri Graal del collezionismo.

Quale produttore di scarpe da basket avrebbe mai potuto proporre le sue scarpe con la lampo? Nike ovviamente, nella cui “Innovation kitchen” sono state sfornate le scarpe più incredibili durante gli anni ’90 (la golden era delle sneakers).

La prima scarpa a poter sfoggiare la lampo a tutta lunghezza fu la Nike Zoom Flight ’98, detta anche “The Glove” per via del suo aspetto e dell’atleta che la indossò, Gary Payton (il cui soprannome era proprio “Il guanto”). Come dice la stessa nomenclatura, fecero il loro debutto nel 1998.

zipperUn anno è bastato a Nike per proporre una ulteriore scarpa dotata di lampo che ambiva ad essere ancora più performante ed iconica delle “Glove”; si tratta della Nike Air Flightposite. Scarpa che oltre allo zipper poteva vantare una tomaia in Foamposite. Fantascienza pura. Piccola curiosità: furono indossate anche dal grande Carlton Myers durante le Olimpiadi del 2000 (siamo tutti d’accordo nel definirlo il Michael Jordan italiano, vero?).zipperFacendo un salto in avanti, nel 2012 esce la scarpa con la zip più lunga di sempre, la Air Jordan XX8. La particolarità era il taglio estremamente alto e la possibilità di indossarle con la zip completamente chiusa, oppure mezza aperta. Bellissime in questa colorazione speciale denominata “Bamboo”.zipperNon è necessario andare molto indietro con la memoria per arrivare ad inizio 2016 quando Nike ha svelato le Kobe Icon. Le prime scarpe della linea Nike x Kobe Bryant ad avere uno strato superiore con chiusura lampo. Prime ad avere lo strato esterno in tessuto, sono passate praticamente inosservate.zipperSiamo arrivati al presente. Pochi giorni fa sono affiorate immagini delle Nike Kobe 11 “ALT”, una versione speciale delle ultime scarpe indossate dal Mamba nella sua carriera NBA. Si tratta sostanzialmente delle classiche Kobe 11, ma con aggiunta di uno strato esterno con chiusura “zipper“. Che piacciano o meno; che lo strato esterno serva a qualcosa in termini di prestazioni oppure no; le Kobe 11 “ALT” sono una scarpa che i collezionisti non si devono far sfuggire. Uscita prevista nel Q1 2017.

Please Nike, show me how to zipper.

Ps: Nike non fu l’unico produttore di calzature sportive ad utilizzare questo tipo di chiusura.

Dì la tua opinione: